Dott.ssa Scaduto

Dott. ssa Irene Scaduto
ha conseguito a pieni voti la laurea in medicina e chirurgia nel 2003 e la specializzazione in ortopedia e traumatologia nel 2008 presso l’università degli studi di Palermo.
Gli ultimi due anni della scuola di specializzazione ha lavorato, come volontario, presso l’istituto Sacro Cuore di Negrar, diretto dal Dott. Claudio Zorzi, indirizzando la propria formazione verso la chirurgia artroscopica e aperta del ginocchio e della spalla e verso la chirurgia mininvasiva del piede e della mano.

Ha lavorato in equipe con il Dott. Giovanni Madonia, come secondo operatore, dal Gennaio del 2009 continuando ad acquisire esperienza ed affinare le tecniche artroscopiche e di chirurgia aperta per il trattamento delle patologie del ginocchio e della spalla e le tecniche mininvasive per le patologie del piede e della mano.
Ha affiancato chirurghi specialisti della chirurgia del piede acquisendo esperienza su varie tecniche chirurgiche, in particolare sulla correzione percutanea mininvasiva dell’alluce valgo di cui si occupa da più di otto anni.
In atto presta la propria attività professionale presso la Nuova Casa di Cure Demma dove lavora in equipe con il Dott. Giovanni Madonia occupandosi in particolare del trattamento dell’alluce valgo con l’innovativa tecnica percutanea mininvasiva.
E’ socio delle seguenti Società scientifiche
S.I.A (Società Italiana d Artroscopia)
S.I.G.A.S.C.O.T.( Società Italiana di Chirurgia del Ginocchio, Artroscopia, Sport, Cartilagine e Tecnologie Ortopediche)

Riceve per appuntamento presso il proprio studio privato in via Filippo Angelitti, 9 – Tel. 338.2122874

top